Arles: i Campi Elisi


La necropoli degli Alyscamps (Campi Elisi) è d'epoca romana e sorge lungo l'antica via Aurelia. In epoca paleocristiana, in seguito alla sepoltura del martire san Genesio, acquisì importanza. Ospita, in una cappella, anche le spoglie dei primi vescovi di Arles.



Durante la prima metà degli anni Mille ospitò il priorato di Saint-Honorat (frequentato anche dai pellegrini di Santiago), che dipendeva dall'abbazia di San Vittore di Marsiglia, che fecero, tra l'altro, erigere l'incompiuta chiesa romanico-provenzale, di Sant'Onorato.



La chiesa di San Pietro des Mouleyrès, risale, invece, all'epoca medievale (anche se fu ricostruita nel XVII secolo).
Tra le cappelle meglio conservate spicca la cappella dei Porcelet, del XV secolo.
I padri Minimi nel XVIII secolo si occuparono della sistemazione dei viali che furono dipinti nel 1888 da Vincent Van Gogh e da Paul Gauguin (come testimoniano le loro opere Les Alyscamps).




INDIRIZZO:

13200 Arles

Latitudine: 43° 40′ 17″ Nord

Longitudine: 4° 38′ 13″ Est





CAMARGUE Il più grande delta fluviale dell'Europa occidentale

HOTEL CONSIGLIATI Gli Hotel per visitare la Camargue

AVIGNONE Guida alla Città dei Papi